Sino a quando il genitore deve corrispondere l’assegno di mantenimento al figlio?

“Mio figlio ha quasi 30 anni e vive con la madre: per quanto tempo dovrò ancora mantenerlo?”. Questa è una domanda che sovente viene rivolta dai clienti all’interno degli studi legali, soprattutto quando il figlio di cui si tratta è oramai divenuto adulto e, a causa dell’intervenuto divorzio fra i genitori, convive con uno solo di essi e l’assegno di …

Coronavirus e sicurezza sul lavoro: gli obblighi del datore di lavoro

Un importante parere, dello studio Mgtm di Ferrara, che entra nella rete professionale Lpteam, sugli obblighi e responsabilità, dal punto di vista della sicurezza sul lavoro, che l’emergenza sanitaria coronavirus pote in campo al datore di lavoro. A seguito dell’emergenza sanitaria Covid-19 e delle misure governative adottate, diversi scenari si riflettono sulle tematiche della salute e sicurezza dei lavoratori nelle …

Per il lavoratore dell’alta tecnologia, le trasferte aeree valgono come “tempo di riposo”?

Il cliente Alfa, imprenditore che opera nel settore delle prestazioni di servizi di alta tecnologia, si rivolgeva allo studio legale Martinelli & Bianchin chiedendo un parere sull’equa ripartizione fra tempi di riposo e tempi lavorativi. La particolare natura dell’impiego in oggetto rende infatti necessarie per i lavoratori lunghe trasferte al fine di recarsi nel luogo di esecuzione dell’attività lavorativa, che …

In tema di zonizzazione acustica e pianificazione urbanistica

Riportiamo l’articolo pubblicato su Rga, Rivista giuridica dell’Ambiente, dall’avvocato Matteo Ceruti, promotore della rete professionale Lpteam. Per l’articolo in formato Pdf clicca qui. In materia di zonizzazione acustica del territorio, le scelte dell’Amministrazione devono tener conto delle preesistenti destinazioni d’uso del territorio, per cui non può essere dato rilievo allo stato effettivo o reale dell’edificazione che si limita a rappresentare staticamente la realtà …

Le sanzioni amministrative sostituiscono le denunce. Anche retroattivamente

Alla luce del decreto legge 25 marzo 2020, n. 19, pare opportuno segnalare alcune circostante, relativamente alle conseguenze delle violazioni delle restrizioni alla libertà di spostamento personale. In primo luogo, il mancato rispetto delle misure di contenimento non è più riconducibile alla fattispecie penale di cui all’art. 650 c.p., ma costituisce violazione amministrativa, punita con la sanzione del pagamento di …

I Comuni possono opporsi alle decisioni prese in Conferenza dei servizi?

Una pubblicazione con la quale si fa il punto su una questione “tecnica” ma estremamente importante, dal punto di vista ambientale: ossia sulla possibilità, per le amministrazioni comunali, di proporre opposizione alle decisioni prese in sede di conferenza dei servizi. Numero 10 – Febbraio 2020 LE STRETTE MAGLIE DELLA LEGITTIMAZIONE DEI COMUNI A PROPORRE L’OPPOSIZIONE AL CONSIGLIO DEI MINISTRI IN …

“Prescrizione? Questa riforma non è la soluzione”

La questione della prescrizione, la cui riforma è entrata in vigore il 1° gennaio, con lo stop alla decorrenza dopo la sentenza di primo grado, potrebbe essere male impostata. Tanto che la soluzione potrebbe non avere nulla a che fare con quello che pare lo spirito della riforma. Lo spiega l’avvocato Pasquale Longobucco, presidente della Camera penale di Ferrara, componente …

Cassazione sulla coltivazione di marijuana: “Sentenza importante. Ma nessuna novità assoluta”

L’avvocato Pasquale Longobucco di Ferrara, presidente della Camera penale di Ferrara, componente della rete professionale Lpteam, dello studio Mgtm di Ferrara, interviene sulla recente sentenza della Cassazione in tema di coltivazione di marijuana in quantità ridotte e per uso personale, per la quale è arrivata una assoluzione. Lo fa con un articolato intervento sul quotidiano “Il Resto del Carlino”, edizione …

Conclusione del contratto a distanza per via telematica: come individuare il foro alternativo

Nel marzo 2017 la società Alfa (con sede legale a Milano) trasmetteva via mail una proposta contrattuale avente ad oggetto la coproduzione televisiva di uno degli eventi sportivi più importanti a livello mondiale alla società Beta (con sede legale a Milano e quella operativa a Padova), che accettava sempre mediante mail. A seguito dell’accettazione però la società Alfa contestava la …

La rivoluzione delle indagini difensive e il nuovo ruolo dell’avvocato

Nella giornata di martedì 20 novembre, l‘avvocato Claudio Maruzzi, di Ferrara, dello studio legale Mgtm – Avvocati Associati e promotore della rete professionale Lpteam, assieme al collega avvocato Manuel Sarno, del foro di Milano, nell’ambito del Corso di formazione tecnica e deontologica dell’Avvocato penalista, ha parlato a Rovigo sul tema: “La deontologia del penalista nelle investigazioni difensive”. Di seguito, un …