Processo Pfas, ammesse le parti civili

Letta in mattinata l’ordinanza di ammissione delle parti civili, ossia i presunti danneggiati, intenzionati a partecipare al processo, a fianco dell’accusa, nel processo per il caso Pfas, relativo alle sostanze che avrebbero avvelenato l’acqua di una delle falde idriche più grandi d’Europa nelle province di Vicenza, Verona e Padova, provenienti da una azienda di Trissino. Procedimento penale che coinvolge 13 imputati e …

Biometano, il Tar ribadisce lo stop al progetto per Papozze

Nessuna sospensiva dell’efficacia del diniego comunicato dal Comune di Papozze al progetto di installare, nel territorio comunale, in un terreno affacciato sulla strada provinciale 33, una centrale che produca biometano, dalla fermentazione di sottoprodotti zootecnici ed agricoli, in gran parte pollina. Lo ha deciso il Tar di Venezia, valutando il ricorso, con annessa istanza cautelare, della società proponente. Resta quindi …

Travolta e uccisa a 13 anni dall’ambulanza, conducente condannato: “Il principio della prudenza vale anche per le emergenze”

Sono state depositate le motivazioni della sentenza con la quale il giudice per le udienze preliminari del Tribunale di Ferrara ha condannato a un anno, pena sospesa e non menzione, il conducente dell’ambulanza che, lo scorso 8 aprile 2017, a Ferrara, travolse, all’incrocio tra via Ugo Bassi e corso Giovecca, Anna Fabbri, 13 anni, che stava andando a scuola in …

“Autorizzazioni illegittime”: stop all’allevamento di visoni

Una vittoria, al Tar, Tribunale amministrativo regionale, del Veneto, ottenuta dall’avvocato Matteo Ceruti, promotore della rete professionale Lpteam, che assisteva le associazioni animaliste Lav ed Essere animali, oltre che alcuni privati, arrivata a proposito di un argomento che aveva acceso il dibattito in Polesine e, per la precisione, a Villadose. Qui, infatti, si era insediato, tra le polemiche, un allevamento …

“Una sentenza che ci soddisfa: imposti il ripristino di stabilimento e terreni”

“Si tratta di una sentenza che ci soddisfa pienamente e ci pare il giusto epilogo di una indagine condotta meticolosamente, da parte dei Carabinieri forestali, coordinati dalla direzione distrettuale antimafia di Venezia. Ci soddisfa, soprattutto, per la decisione del giudice in ordine al ripristino dello stato dei luoghi che è stato disposto per gli imputati: era una richiesta che avevamo …

Caso Pfas, tocca ai danneggiati

Entra nel vivo il processo per il caso Pfas, relativo ossia alle sostanze che avrebbero avvelenato l’acqua nel Vicentino, provenienti da una azienda di Trissino. Processo che coinvolge 13 imputati e l’azienda Miteni. Un caso che ha avuto rilevanza nazionale e per il quale l’udienza preliminare è in corso in Tribunale a Vicenza. Le accuse ipotizzate sono pesanti: disastro e avvelenamento delle …

Le Sezioni Unite ribadiscono: “Acqua da tutelare, stop alla centrale”

La priorità è mantenere la qualità delle acque del fiume Piave, considerata di “stato elevato”, in quel tratto, dalle analisi di Arpav; così che, in virtù del principio di “non peggioramento” e di quello di “precauzione”, la commissione regionale Via avrebbe dovuto dimostrare che un insediamento a forte impatto antropico come una centrale idroelettrica non avrebbe comunque peggiorato la situazione, …

Se la cava è abusiva, sanzioni milionarie

Una importante sentenza della Corte di Appello, seconda sezione civile, di Venezia, ottenuta dall’avvocato Matteo Ceruti, della rete professionale Lpteam, in tema di ambiente. Al centro di tutto c’era quella che, secondo le valutazioni fatte dalla Provincia di Verona, sarebbe stata, figurativamente, una attività di acquacoltura, in realtà una vera e propria cava abusiva. Un espediente al quale, secondo questa …

“Mancata bonifica”: nuovo processo ambientale

Si aprirà a breve un nuovo processo relativo allo stabilimento Coimpo Agribiofert di Ca’ Emo, Adria. Lo stesso nel quale, il 22 settembre del 2014, trovarono la morte quattro lavoratori, fulminati da una nube tossica. E vi prenderà parte un avvocato della rete professionale Lpteam, Marco Casellato, di Adria, come legale di parte civile del Comune di Adria. Un procedimento che …

Maxi processo Pfas: ci siamo

Prima udienza rinviata per l’astensione dei penalisti, ma il prossimo appuntamento di fronte al giudice per le udienze preliminari del Tribunale di Vicenza è comunque imminente. Il 9 novembre. Il procedimento penale, relativo al caso Pfas, ossia le sostanze che avrebbero avvelenato l’acqua nel Vicentino, provenienti da una azienda di Trissino, coinvolge 13 imputati e l’azienda Miteni. Le accuse ipotizzate …