“Neppure quattro morti fermarono le irregolarità”: vincono le parti civili

“Dalla violazione delle autorizzazioni e dalla mancata documentazione delle uscite, i gestori dell’impianto conseguivano ingenti risparmi e guadagni. In particolare, Coimpo, non rispettando i passaggi previsti e il processo di stabilizzazione, collocando i fanghi al di fuori delle vasche deputate, facendo uscire dall’impianto quantitativi non documentati, risparmiava sui costi di movimentazione e di analisi e trattava una quantità di fanghi …

Le indagini difensive svelano il falso testamento e la circonvenzione d’incapace

Un caso nel quale, davvero, sono state decisive le indagini difensive, seguite dall’avvocato di parte civile Claudio Maruzzi, di Ferrara, dello studio Mgtm e promotore della rete professionale Lpteam. Approfondimenti e consulenze che, assieme a quelli condotti dall’accusa, hanno consentito di ottenere una condanna per circonvenzione d’incapace che ha ricevuto il suggello finale dalla Corte di Cassazione a fine luglio …